Spazio Serie TV: This is us

Era da tempo che volevo parlarvi di questa seria TV. This is us è per me una delle serie TV più belle mai viste, e credetemi, ne ho viste parecchie. Questa serie racconta di drammi e intrighi familiari che riguardano la famiglia Pearson. La serie si sviluppa seguendo diversi archi temporali. Il primo di questi ci riporta nel 1980, attraverso la storia d’amore passionale e intrigante tra Jack (Milo Ventimiglia) e Rebecca (Mandy Moore). Storia che, però, si complica non poco quando i due scoprono di aspettare tre gemelli, i loro “big three”.

Il giorno del parto, nonché giorno del compleanno di Jack, la coppia perde uno dei bambini. Jack decide però di salvare un bambino che era stato abbandonato, e portarlo a casa con loro. I successivi archi temporali seguono la vita dei loro figli Kevin, Kate e Randall, dalla loro infanzia, all’adolescenza, all’età adulta.

Nel presente sono passati 36 anni e i tre fratelli vivono la loro vita separatamente. Kate è in forte sovrappeso, e cerca di migliorare il suo aspetto e la sua vita, alla ricerca della persona con cui dividerla. Kevin è un attore televisivo che inizia a non essere più soddisfatto del proprio lavoro e della propria vita, cercando di cambiare se stesso. Randall, il fratello adottato, è sposato con la dolce Beth, ed è padre di due figlie. Inizia a navigare nel suo passato, cercando la sua famiglia biologica.

Fonte: https://www.cinematographe.it/serie-tv/this-is-us-stagione-3-finale-griffin-dunne/

La serie si sviluppa con continui flashback e flashforward, attraversando sia le vicende del presente dei tre gemelli, sia il periodo in cui sono nati e le avventure di Jack e Rebecca da giovani, attraversando i momenti più importanti (belli e brutti) della loro crescita.

Ma questa serie è molto di più di semplici avventure o problemi familiari, dietro ogni momento si nasconde infatti qualcosa di più potente. Rebecca è una madre amorevole, ma che sa di aver rinunciato al sogno di diventare una cantante per dedicarsi alla sua famiglia. Kevin è il protagonista di una serie televisiva di successo, che deve fare i conti con il fatto che la sua fama è associata solo a quel personaggio, con cui non si riconosce più. Randall è il figlio adottivo e non smette di ricordarselo, cerca in ogni modo di assomigliare alla sua famiglia adottiva, ma vuole trovare le sue radici e il suo padre biologico. Kate è in continua lotta con il suo peso e si sente in competizione con la madre, bellissima e magrissima, e vive una continua ricerca di approvazione da parte del padre. Jack è il padre perfetto, ma questo perché non vuole assomigliare a suo padre, alcolizzato e violento con la famiglia.

So che probabilmente, detta così, la trama può sembrarvi banale, ma credetemi, non lo è affatto. Dietro ogni puntata e ogni intrigo c’è qualcosa di più profondo, si crea un legame tra personaggi e spettatori per cui vi sarà impossibile non sentirvi coinvolti. Ogni puntata mostra continui salti temporali, che ci permettono di capire sempre di più sui personaggi. La sensazione è quella di un puzzle: non si riesce a comprendere mai appieno un personaggio, ogni puntata aggiunge un tassello, per creare poi un disegno finale. Inoltre, ogni puntata termina con un dettaglio a sorpresa, che talvolta viene compreso solo dopo diverse puntate.

La serie è stata sin da subito un successo strabiliante, sono stati milioni i telespettatori appassionati alle avventure della famiglia Pearson, che li hanno visti crescere, cambiare, fallire e ritentare. This is us racconta di una famiglia che cambia, ma anche degli Stati Uniti e del mondo in cui vivono, che cambia insieme a loro. Ci saranno momenti in cui rimarrete a bocca aperta, ma soprattutto: preparate i fazzoletti. Guardando questa serie si piange, piangerete più o meno ad ogni puntata, quindi vi consiglio di essere preparati a questo.

Vi consiglio di guardare questa serie, anche se non vi intrigasse o anche se non fosse il vostro genere. Sono sicura che vi basteranno i primi minuti del pilot per innamorarvene, o almeno per me è stato così. Ho visto la pubblicità di questa serie su Sky, mi ha intrigata ma non abbastanza, ritenevo la trama troppo banale. Ma poi ho iniziato a sentirne parlare bene, e ho visto la pubblicità su Amazon Prime Video, così ho deciso di guardarla.

E per fortuna l’ho fatto! Chi mi conosce sa bene che la mia serie preferita, da sempre e per sempre, è Grey’s Anatomy (descritta qui). Non mi sento pronta a dire che This is us possa batterla, ma di sicuro posso ritenerle sullo stesso piano. Quindi, che aspettate?

-Valentina

Fonte foto copertina: https://www.1977magazine.com/this-is-us-2/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close